Le pizzerie di Napoli che devi assolutamente provare


Se siete in giro nel centro storico di Napoli e siete alla ricerca di una pizzeria, ecco qualche dritta sui locali storici che dovete assolutamente provare per gustare una vera pizza napoletana

Partiamo dal presupposto che a Napoli mediamente è veramente improbabile mangiare una pizza scadente visto che la qualità dei prodotti e la bravura dei maestri del luogo è veramente impareggiabile. Capirete quindi quanto sia  difficile stilare una vera e propria “classifica” delle migliori pizzerie presenti in questa città.

Noi di Mediterranean Experience  abbiamo creato un percorso ideale considerando un turista qualsiasi che partendo dalla stazione centrale  di Piazza Garibaldi , può seguire a piedi su un percorso  che dalla stazione ,  lo condurrà verso le bellezze del centro storico, svelando le meraviglie di corso Umberto, San Gregorio Armeno, i Decumani ,il Duomo fino a Piazza Dante.

Seguendo questo percorso favoloso , ecco le pizzerie che incontrerete lungo la strada e che non potete perdere:

  • PIZZERIA PELLONE

Si trova in Via Nazionale , 93. Facilmente raggiungibile a piedi dalla stazione . Si tratta di una pizzeria storica nata nel 1960 ed è rinomata soprattutto per la dimensione delle pizze che sforna , dette “a rot’ e’ carrett'” (a ruota di carretto). Niente paura : avete la possibilità di chiedere una pizza di dimensioni “normali” specificandolo al cameriere. Decisamente da non perdere è la pizza fritta ( classico napoletano ripieno di ricotta , cicoli, e pepe), il ripieno al forno e il ripieno con scarola e alici salate. Sappiate che il menù è molto vario e sempre aggiornato con nuove pizze create con ingredienti di stagione. E’ molto probabile che troverete fila all’ingresso ma niente paura : potrete intrattenervi con i loro fritti che vengono serviti direttamente all’ingresso; una ricca scelta di crocchè, arancini, frittatine di pasta che vi faranno dimenticare i tempi di attesa.

  • PIZZERIA DA MICHELE

Si trova in via Cesare Sersale, 1 ed esiste dal 1870. Un posto leggendario che pare risalga in realtà al 1836 in quanto fonti storiche lo riconoscono come creatore di una “cosacca” (pizza con pomodoro, origano, aglio e fior di latte) per lo zar Nicola II in missione a Napoli.

Un locale molto semplice in cui vi immergerete nella tradizione e nello spirito di accoglienza della vera Napoli di un tempo. Potete scegliere solo tra marinara e margherita (semplice o in versione doppia mozzarella : noi vi consigliamo  la doppia mozzarella) ed è molto probabile che vi troverete al tavolo con degli sconosciuti.

Non vengono accettate prenotazioni e la fila inizia già intorno alle 11 del mattino. Il servizio è molto veloce e la pizza che degusterete ripagherà decisamente il tempo di attesa.

 

 

  • PIZZERIA DE’FIGLIOLE

Si trova in via GiudeccaVecchia, 39 ed esiste dal 1860 . Può essere definito il tempio della pizza fritta perchè in questo posto troverete solo quella, fatta alla vecchia maniera. Solo pochi tavoli disponibili ma ideale per gli appassionati di pizza fritta alla vecchia maniera : niente forni in questo posto ma solo un calderone ribollente di olio, una “schiumarola” e qualche ingrediente coperto da un panno pulito sul tavolino. In questo posto sembra davvero che il tempo si sia fermato, immergendosi nei vicoli pieni di panni stesi del popoloso quartiere di Forcella.

 

  • PIZZERIA DI MATTEO

Via dei Tribunali, 94. Nata nel 1936 è uno dei luoghi sacri per gli amanti della pizza napoletana.

La foto di questo luogo è diventata famosa in tutto il mondo quando il presidente Clinton si fermò entusiasta ad ammirare la vetrina della pizzeria : aveva chiesto solo una coca cola ma il pizzaiolo Ernesto Caccialli gli offrì anche uno spicchio di pizza. Ecco : quella foto di Clinton che divora la pizza di Di Matteo ha portato quel nome in tutto il mondo, migliorando una fama comunque storicamente e ampiamente  meritata in quanto le pizze sono squisite, con servizio veloce e fritti di eccezione. Un posto storico che merita almeno una visita.

  • PIZZERIA DEL PRESIDENTE

Via dei tribunali, 120. Nata del 2001 con il pizzaiolo Ernesto Cacialli e deve il suo nome “Pizzeria del Presidente” al fatto di aver fatto assaggiare uno spicchio di pizza al presidente Bill Clinton visita a Napoli nel 1994.In quel periodo infatti lavorava nella vicina Pizzeria DI Matteo

La pizza è davvero superba, con un menù molto ricco e vasta possibilità di scelta. Noi prendiamo sempre la margherita con mozzarella di bufala. Uno spettacolo di sapori irresistibile

  • ANTICA PIZZERIA RISTORANTE PORT’ALBA

Si trova in via di Port’alba , 18 ed è stata fondata nel 1738. E’ forse la più antica in assoluto a Napoli e si trova nella fantastica cornice che collega piazza Dante e piazza Bellini, in una delle strade più caratteristiche della città.

Posto storicamente noto in quanto frequentato da personaggi come Gabriele D’Annunzio, che a quanto pare compose i versi de “A’vucchella” proprio ai tavolini di questa pizzeria.

Da provare assolutamente : la pizza a portafoglio, i crocchè (rigorosamente fatti a mano) e la DOC con mozzarella di bufala.